La nostra storia

La tradizione diventa innovazione al Ristorante Da Domenico

E’ ormai tradizione che dopo una scampagnata sulle grave del fiume Piave ci si fermi da Domenico. Alcuni lo ricorderanno forse come la “frasca”, un chioschetto che negli anni ’70 ristorava i domenicali, gli escursionisti o i turisti con salsicce, braciole ed un buon bicchiere di vino.

Oggi chi torna al Ristorante da Domenico trova un’atmosfera completamente nuova, un ampio parco per far correre i bambini, un laghetto per indugiare in un pomeriggio di pesca, ampi saloni e gazebi in cui organizzare splendide feste. Ma trova anche quell’accoglienza e senso di casa che caratterizza la famiglia Camerotto da generazioni, la nonna prima, il figlio Domenico poi ed ora anche il nipote Ivano.

Storia

storiaNel 1961, tra i bianchi sassi del Fiume Piave, a Spresiano (TV) la signora Emilia Camerotto apre la Frasca, un locale a conduzione famigliare che diventa col passare degli anni un'apprezzata Osteria ed il luogo in cui il figlio Domenico cresce, tra le pentole e il focolare, con una vera vocazione per la cucina.  Nel 1971 infatti Domenico, insieme alla moglie Bruna, inaugura ciò che col passare del tempo diverrà il rinomato Ristorante Da Domenico, creando una cucina a cicli stagionali, sperimentando di giorno in giorno sempre nuove ricette, ancorate ad una meravigliosa tradizione unica nel suo genere. L'appassionante avventura della famiglia Camerotto continua grazie al figlio Ivano che quotidianamente si impegna nel tramandare i 50 anni di storia culinaria che contraddistinguono l’attività di famiglia, con continui aggiornamenti dedicati ad una clientela curiosa verso le novità ma che apprezza ed ama i principi dell'arte culinaria trevigiana.

Rist. vecchio3